LOADING CLOSE

3D Brain Models for Innovative Teaching

Un nuovo modello didattico innovativo sviluppato da Educational Factory sta prendendo forma.

Alberto Bianchi e Roberto Giovannoni, insieme al Prof. Giuseppe Citerio, docente di Anestesia e Rianimazione all’Università di Milano-Bicocca, hanno realizzato il nostro primo prototipo funzionante di encefalo con modello di flusso vascolare, testato con grande soddisfazione presso il reparto di Neuro Rianimazione dell’Ospedale San Gerardo di Monza

Questo strumento consentirà – spiega il Prof. Citerio – di permettere ai giovani medici di esercitarsi nella complessa tecnica dell’ecografia transcranica, andando ad individuare le diverse strutture di interesse, aumentando la manualità e la sensibilità nel riconoscerle.

Alberto Bianchi, dottore di Ricerca in Scienze dei Materiali e socio di Educational Factory, sta già realizzando un upgrade del prototipo andando ad inserire ulteriori perfezionamenti in modo da poter riprodurre non solo il modello anatomico, ma anche generare diversi modelli di patologia.

Questi ultimi – aggiunge ancora il Prof. Citerio – sono fondamentali per gestire in modo ottimale quelle situazioni complesse caratterizzate ad esempio da forti traumi con conseguente versamento ematico.
Le competenze del nostro team multidisciplinare ci consentono di lavorare in modo efficace sia sulla scelta dei materiali che possano rispondere meglio alle sollecitazioni dell’ecografo, sia sulla riproduzione dei diversi tessuti e vasi presenti all’interno della scatola cranica

Il progetto prevede la validazione scientifica dei modelli ed il successivo impiego in corsi di Alta Formazione che saranno realizzati a partire dal mese di giugno del prossimo anno.

Educational Factory ha già ricevuto incarico da altri gruppi di ricerca medica di sviluppare ulteriori modelli didattici per l’Area neurovascolare, neurochirurgica, ginecologica e ORL.

Inoltre – conclude il dott. Roberto Giovannoni- è in fase di studio la realizzazione di un modello di ricostruzione dell’animale da laboratorio che possa consentire a tutti i ricercatori che gestiscono questo tipo di sperimentazioni di affinare le proprie tecniche, riducendo il numero di animali coinvolti e rispettando le normative nazionali ed internazionali in materia.